• Giglio Reduzzi

A.A.A. alleato cercasi

Aggiornamento: 21 giu

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo.

Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarlo aspramente quando finalmente decise di seguire il loro consiglio.

Questa storia del “Papeete” è durata troppo a lungo e soprattutto non è frutto di un mojito in più, perché erano in tanti a suggerirgli di mollare.

Peraltro l’impossibilità di lavorare proficuamente con il M5S è stata sperimentata anche dalla successiva coalizione a (sostanziale) guida PD.

Che non a caso ora si trova nell’insolita condizione di ricorrere all’ A.A.A. alleato cercasi.

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è