top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Alarm Phone

Aggiornamento: 28 dic 2021

Per fermare gli sbarchi c’è un’alternativa molto meno costosa del blocco navale.

Basterebbe togliere la linea al cosiddetto Alarm Phone, cioè all’ente che fa da tramite tra gli scafisti e le navi ONG.

Sappiamo tutti infatti, e da tempo, che gli scafisti, al momento di partire, segnalano all’Alarm Phone la posizione dove si troveranno da lì a poco e che Alarm Phone si incarica di segnalare tale posizione alle navi ONG, in modo che queste sappiano esattamente dove andare per svolgere la loro attività di trasbordo, venduta come search and rescue.

Nessun migrante sarebbe così ingenuo da salire, magari con mare mosso, su un gommone stracarico, se non gli venisse detto che si tratta di una breve passeggiata, dopo di che potrà contare su una comoda e sicura nave da trasporto passeggeri, e, arrivato in porto, addirittura su una nave da crociera.

Se non si spegne Alarm Phone, vuol dire che c’è sotto un grosso interesse economico.

95 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page