• Giglio Reduzzi

Antonio Tajani

Aggiornamento: 3 gen 2019

Non so Voi, ma io ogni volta che sento Antonio Tajani disprezzare il governo italiano avverto un moto istintivo di ribellione.

So bene che la presidenza del Parlamento europeo è una carica puramente onorifica (se no non ce l’avrebbero data), ma nell’immaginario collettivo essa rappresenta pur sempre il vertice dell’Unione Europea ed io credo fermamente che agli italiani (già tanto delusi dell’UE) non faccia piacere sapere che esiste questo scollamento totale tra Italia ed Europa.

Fin che sbraita la Bernini, pazienza, fa il suo gioco (anche se una minore asprezza non farebbe male, a mio avviso), ma quando a farlo è il presidente dell’UE le ripercussioni sono amplificate e possono infastidire.

Mi meraviglia che un uomo come Berlusconi non si accorga di questa discrasia.

Anche se, a pensarci bene, egli non è nuovo a queste scelte singolari.



36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o