• Giglio Reduzzi

Arrivano i falsi contagiati

Oggi l’Italia sta per compiere un’ulteriore passo verso la decrescita felice tanto auspicata dal fondatore del M5S.

Il processo si completerà lunedì 14 con l’apertura (de iure) delle scuole.

Quando i presidi riceveranno più certificati medici che insegnanti.

Infatti lunedì nasce ufficialmente la categoria dei falsi contagiati.

Che dilata enormemente quella dei falsi malati, perché non riguarda solo gli insegnanti, ma anche i genitori dei bambini con febbre.

E si aggiunge a tutte le altre già esistenti (falsi poveri, falsi invalidi, falsi fruitori della legge 104, eccetera eccetera.)

Sarà contento Grillo.

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è