• Giglio Reduzzi

Auspici per il Nuovo Anno

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse:

1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buona Sera” ai suoi ospiti non italiani;

2 Un Capo dello Stato che non trovi ogni scusa per rimandare le elezioni quando i sondaggi diano per sicura la vittoria del partito politico a lui inviso;

3 Un Capo dello Stato che si rifiuti di nominare ministri persone che sa in partenza essere totalmente inadatte al ruolo;

4 Un Capo dello Stato che non tema di difendere gli interessi dell’Italia quando questi non collimino con quelli dell’Unione Europea;

5 Un Capo dello Stato che non tema di difendere gli interessi dell’Italia, anche quando non collimino con quelli dello Stato vaticano;

6 Un Pontefice che inviti i cattolici ad “aprire, anzi spalancare, le porte a Cristo” piuttosto che ai migranti.

102 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o