• Giglio Reduzzi

Avvisi di garanzia a Salvini

Ieri sera in TV Matteo Salvini ha fatto l’elenco dei 18 avvisi di garanzia che ha sinora ricevuto dalle varie Procure.

Dopo averlo fatto, ha detto che si tratta dell’iniziativa di pochi magistrati che, evidentemente, non sono oberati dal lavoro e sono tutti, apertamente od implicitamente, legati alla Sinistra.

Saranno pure pochi, ma certamente sono ben distribuiti, visto che le loro sedi vanno da Milano a Catania.

E magari sono tutte sotto organico.

Poiché questa particolare attenzione dei magistrati (che alcuni chiamano persecuzione) in passato si è rivolta anche a personaggi di spicco ma non di Destra (vedi Matteo Renzi), mi sembra che all’origine della medesima ci siano anche altre motivazioni, come l’invidia sociale (così diffusa in Italia) e l’intento di acquisire, magari per breve tempo, una notorietà pari a quella del personaggio inquisito.











7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o