• Giglio Reduzzi

Basta una parola

A proposito dell’ArcelorMittal, ieri il ministro Stefano Patuanelli (che è considerato il miglior fico del bigoncio M5S), ha detto di aver fatto all’azienda una proposta e di essere ora in attesa di una risposta dalla “controparte”.

Ecco: a volte una parola vale più di un lungo discorso.

Se l’ArcelorMittal è considerata “controparte”, vuol dire che il governo sta da un’altra parte.

Tutto molto chiaro: peccato che le aziende, per esistere, avrebbero bisogno di un esecutivo che stia dalla loro stessa parte, come avviene in tutto il mondo, persino in Cina.

16 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Zan preferito a Zen ?

Sono sbalordito dalle ultime mosse di Papa Francesco. 1) Stentavo a credere che il Papa non avrebbe dato udienza all’anziano card. Zen (vescovo emerito di Hong Kong), che era venuto a Roma apposta per

Stelle: che delusione!

Partiamo da alcuni dati incontestabili. La velocità massima mai raggiunta da un veicolo con dentro un uomo è di 11 Km/sec. (pari a circa 347 milioni di Km/anno), mentre quella mai raggiunta da un veic

Un risultato insperato

Avete notato che la Sinistra non è più filo-palestinese, come è sempre stata in passato? La svolta è coincisa con la nomina a senatrice a vita della signora Liliana Segre (2019) e la creazione della C

Call

T: 

Contact

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now