• Giglio Reduzzi

Caccia all'evasore

Siamo sicuri che, per risanare l’economia, il segreto consista nel dar la caccia ai grandi evasori?

Eppure in una città di medie dimensioni, accanto a due o tre imprenditori, ci sono certamente decine di elettricisti, idraulici, falegnami, muratori, nessuno dei quali si ricorda, quando viene a casa tua, di portare con sé il blocchetto delle fatture.

Poi scopri che le loro mogli portano il bambino a scuola con un grosso SUV, ma non pagano per intero la mensa scolastica, per via del basso reddito denunciato dai mariti.

A mio avviso, colpire i grandi evasori assicura i titoli sui giornali, ma non risolve il problema.

Per risollevare l’economia serve una rivoluzione culturale, che insegni il civismo a tutti, anche ai piccoli imprenditori.

In America persino il ragazzo che viene a tagliarti l’erba a fine mese si presenta con una fattura in mano.

E’ questione di mentalità.

Una cosa che da noi sembra assurda, là è ritenuta normale.

(Come il fatto che il ragazzo venga a farti il lavoro equipaggiato con tuta, guanti, cuffie anti-rumore, occhiali anti-schegge e scarpe da lavoro, mentre da noi l’uso del tosaerba è ritenuto compatibile anche con i sandali infradito.




20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Bergoglio e Mattarella

Duole dirlo, ma la triste realtà è che nessuno dei due ci ama. Non ci ama il Capo dello Stato italiano, perché, se ci amasse davvero, non avrebbe mandato al governo degli incapaci, pur di far contenta

Sono Giorgia

Ho letto il libro di Giorgia Meloni. Quanta cultura! E poi dicono che la cultura è solo di sinistra. Chi in Parlamento può dire di aver letto la metà dei libri che ha letto lei, magari in lingua origi

La Chiesa mi ha fregato!

E dire che pochi sono cresciuti all’ombra del campanile come è stato per me. Prima di laurearmi, l’Università Cattolica di Milano mi ha fatto recitare il giuramento antimodernista di Pio X. Adesso, se