• Giglio Reduzzi

Caccia all'evasore

Siamo sicuri che, per risanare l’economia, il segreto consista nel dar la caccia ai grandi evasori?

Eppure in una città di medie dimensioni, accanto a due o tre imprenditori, ci sono certamente decine di elettricisti, idraulici, falegnami, muratori, nessuno dei quali si ricorda, quando viene a casa tua, di portare con sé il blocchetto delle fatture.

Poi scopri che le loro mogli portano il bambino a scuola con un grosso SUV, ma non pagano per intero la mensa scolastica, per via del basso reddito denunciato dai mariti.

A mio avviso, colpire i grandi evasori assicura i titoli sui giornali, ma non risolve il problema.

Per risollevare l’economia serve una rivoluzione culturale, che insegni il civismo a tutti, anche ai piccoli imprenditori.

In America persino il ragazzo che viene a tagliarti l’erba a fine mese si presenta con una fattura in mano.

E’ questione di mentalità.

Una cosa che da noi sembra assurda, là è ritenuta normale.

(Come il fatto che il ragazzo venga a farti il lavoro equipaggiato con tuta, guanti, cuffie anti-rumore, occhiali anti-schegge e scarpe da lavoro, mentre da noi l’uso del tosaerba è ritenuto compatibile anche con i sandali infradito.




20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o