• Giglio Reduzzi

Caccia all'evasore

Siamo sicuri che, per risanare l’economia, il segreto consista nel dar la caccia ai grandi evasori?

Eppure in una città di medie dimensioni, accanto a due o tre imprenditori, ci sono certamente decine di elettricisti, idraulici, falegnami, muratori, nessuno dei quali si ricorda, quando viene a casa tua, di portare con sé il blocchetto delle fatture.

Poi scopri che le loro mogli portano il bambino a scuola con un grosso SUV, ma non pagano per intero la mensa scolastica, per via del basso reddito denunciato dai mariti.

A mio avviso, colpire i grandi evasori assicura i titoli sui giornali, ma non risolve il problema.

Per risollevare l’economia serve una rivoluzione culturale, che insegni il civismo a tutti, anche ai piccoli imprenditori.

In America persino il ragazzo che viene a tagliarti l’erba a fine mese si presenta con una fattura in mano.

E’ questione di mentalità.

Una cosa che da noi sembra assurda, là è ritenuta normale.

(Come il fatto che il ragazzo venga a farti il lavoro equipaggiato con tuta, guanti, cuffie anti-rumore, occhiali anti-schegge e scarpe da lavoro, mentre da noi l’uso del tosaerba è ritenuto compatibile anche con i sandali infradito.




20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è