• Giglio Reduzzi

Carles Puigdemont

E’ evidente che, data la nostra debolezza strutturale, l’Unione Europea, senza la Gran Bretagna, si riduce al mero asse franco-tedesco.

Ben poca cosa, se confrontata con le ambizioni iniziali.

Per averne consapevolezza basta pronunciare un nome: Carles Puigdemont, il leader degli indipendentisti catalani.

Il poveretto pensava che, rifugiandosi in Belgio, l’UE l’avrebbe difeso.

Cioè fosse come uscire da una casa ed entrare in un'altra, solo più grande.

Niente. La Spagna ne ha chiesto l’estradizione ed il Belgio sta facendo i salti mortali per non concederla.

Dalla padella alla brace.











8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è

Un imbarazzato Segretario di Stato vaticano ha appena annunciato che tra due giorni Papa Francesco andrà a Manama, capitale del Bahrain. La notizia è piombata sugli ascoltatori come un fulmine a ciel