top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Carles Puigdemont

E’ evidente che, data la nostra debolezza strutturale, l’Unione Europea, senza la Gran Bretagna, si riduce al mero asse franco-tedesco.

Ben poca cosa, se confrontata con le ambizioni iniziali.

Per averne consapevolezza basta pronunciare un nome: Carles Puigdemont, il leader degli indipendentisti catalani.

Il poveretto pensava che, rifugiandosi in Belgio, l’UE l’avrebbe difeso.

Cioè fosse come uscire da una casa ed entrare in un'altra, solo più grande.

Niente. La Spagna ne ha chiesto l’estradizione ed il Belgio sta facendo i salti mortali per non concederla.

Dalla padella alla brace.











10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

I distributori di benzina che operano sulla rete autostradale italiana dovrebbero praticare tutti lo stesso prezzo. E questo dovrebbe fissato per legge, al pari del pedaggio. Esporre un cartello per d

bottom of page