• Giglio Reduzzi

Carles Puigdemont

E’ evidente che, data la nostra debolezza strutturale, l’Unione Europea, senza la Gran Bretagna, si riduce al mero asse franco-tedesco.

Ben poca cosa, se confrontata con le ambizioni iniziali.

Per averne consapevolezza basta pronunciare un nome: Carles Puigdemont, il leader degli indipendentisti catalani.

Il poveretto pensava che, rifugiandosi in Belgio, l’UE l’avrebbe difeso.

Cioè fosse come uscire da una casa ed entrare in un'altra, solo più grande.

Niente. La Spagna ne ha chiesto l’estradizione ed il Belgio sta facendo i salti mortali per non concederla.

Dalla padella alla brace.











7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Da che parte sta Dio?

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come riconoscere i migranti "buoni"

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Auspici per il Nuovo Anno

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo