• Giglio Reduzzi

Che palle questi francesi!

Ogni volta che i giornali ne parlano è per comunicarci che ci hanno fatto un tiro mancino, uno sgambetto, uno sgarbo.

L’ultima notizia riguardava la mancata estradizione di un facinoroso italiano. (Pare ci fosse un’irregolarità formale nella nostra richiesta.)

La penultima, un loro sconfinamento in terra italiana.

In precedenza ci avevano parlato di acquisizioni societarie “alla pari” finite (de iure o de facto) sotto controllo francese.

Nonché di tentata sottrazione di pezzi di terra e di mare.

Mai una volta che le notizie giornalistiche riguardino gesti di solidarietà o di semplice amicizia compiuti dai francesi nei nostri confronti.

E tuttavia continuiamo a chiamarli, chissà perché, nostri “cugini”.

Tra l’altro sono sicuro che loro non ci tengano affatto a passare per nostri parenti.

Bah!

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Un fior di occasione

Sergio Mattarella ha sempre detto che al governo voleva un’alleanza coesa? Bene, adesso ha un fior di occasione per farlo, dando l’incarico al Centro-Destra. Infatti non può negare che un governo di C

Il ruolo dell'Opposizione

Francamente non capisco perché il Centro Destra vorrebbe far cadere questo governo, ma al tempo stesso dice che voterà a favore del provvedimento governativo volto, nelle intenzioni, a “ristorare” i l

Mission accomplished

Complice il COVID ho letto un altro di quei libri che in condizioni normali non avrei mai letto (il titolo non mi entusiasmava), ma ora sono contento di averlo fatto. Si tratta de “La capanna di padre

Call

T: 

Contact

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now