• Giglio Reduzzi

Ci voleva Marchionne

Quando si verificano crisi di questa portata (che per fortuna si appalesano solo a secoli di distanza), diventa sempre più diffusa nel popolo la tentazione di avere un uomo forte al comando.

Tutti vorrebbero che a presiedere il governo ci fosse un uomo di polso, un vero manager, di quelli che se ne fottono delle apparenze, un tipo alla Marchionne che andava a far vista a Trump con lo stesso maglione che portava quando andava in una delle sue fabbriche.

Sfortunatamente ora l’Italia si trova ad avere un Premier che è l’esatto opposto.

Impeccabile nell’aspetto ma ignoto al mondo del lavoro.

Come del resto sono tutti i suoi ministri, nessuno escluso.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o