• Giglio Reduzzi

Come è buona la Merkel!

Aggiornamento: 28 gen 2019

Migranti. Adesso che, grazie alla politica di Salvini, l’Italia indica la volontà di non essere più il campo profughi d’Europa, Juncker ha smesso di darci le pacche sulle spalle e dirci : bravi, avete salvato l’onore dell’intera Unione!

E la Merkel ha detto chiaramente di non approvare il nostro nuovo corso.

Quasi che controllare meglio i nostri confini, oltre che essere nel nostro interesse, non lo sia, automaticamente, anche per il resto dell’Unione.

Forse bisognerebbe ricordare alla signora Merkel che Lei, proprio per non avere il campo profughi in casa sua, ne ha fatto fare uno da Erdogan in Turchia, anche a spese nostre e senza obbligo di rendiconto.

Per cui possiamo solo sperare che nel campo turco le condizioni di vita siano migliori di quelle rilevate nei campi libici e definite da lager nazista.


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Da che parte sta Dio?

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come riconoscere i migranti "buoni"

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Auspici per il Nuovo Anno

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo