• Giglio Reduzzi

Desperate housewives

Anche noi abbiamo le nostre “desperate housewives

Sono le mamme delle periferie milanesi alla disperata ricerca di scuole dove i loro bambini non siano minoranza rispetto ai loro compagnucci afro-asiatici, che non parlano italiano o lo parlano a fatica.

Dato che, in queste condizioni, sarà difficile che i loro bimbi possano apprendere alcunché.

Mi chiedo anche come le maestre possano svolgere i programmi scolastici che il ministero assegna loro.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder