• Giglio Reduzzi

E' arrivata prima la Cina!

E’ il colmo che la Cina sia arrivata prima dell’Unione Europea ad aiutarci in materia di coronavirus!

Difronte a questa situazione anche i più accesi europeisti dovrebbero convincersi della totale inutilità, per noi italiani, di rimanere nell’Unione.

Infatti l’inerzia dell’UE in questa circostanza si aggiunge a quella già ampiamente dimostrata per il fenomeno migratorio, che vede proprio l’Italia (insieme con la Grecia) tra i Paesi più danneggiati.

Si tratta dunque di un’inerzia conclamata che segnala la totale assenza di quella solidarietà che tutti si aspettavano da una struttura sovranazionale.

Fa tristezza vedere che, per far fronte - con soldi nostri- a calamità di cui non siamo responsabili, si debba andare a chiedere il permesso a Bruxelles.

Veniamo via, come ha fatto la Gran Bretagna, e non dovremo più chiedere niente a nessuno.


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o