top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

I profughi ucraini

Impossibile non commuoversi quando si vedono tutte quelle donne che con i loro bambini fuggono dall’Ucraina e lasciano indietro gli uomini a difendere la patria.

Tutto il contrario di quanto siamo abituati a vedere nel mar Mediterraneo dove, ad attraversarlo, sono solo baldi giovanotti in cerca di miglior sorte e dove donne e bambini, per prudenza, vengono lasciati a casa.

Eppure attorno a questi ragazzi c’è un incredibile organizzazione che li assiste. Ci sono le navi ONG, con tanto di Alarm Phone che ne coordina i movimenti, ci sono le Guardie costiere che le scortano verso porti sicuri, i centri accoglienza che rifocillano i migranti all’arrivo, le navi da crociera pronte ad ospitarli per la quarantena.

Ebbene, sinora tutta questa organizzazione non c’è per assistere i profughi ucraini, che ne avrebbero molto più bisogno.

Ad accoglierli ci sono solo i cittadini dei Paesi limitrofi: quelli del gruppo Visegrad, che noi dipingevamo come cattivoni, in quanto non volevano accogliere i migranti che arrivavano da Sud.

Fanno tutto di loro iniziativa e… gratis amore Dei.

Speriamo che a coordinare i loro sforzi vengano presto quelle associazioni no profit (?) che tanta sollecitudine hanno dimostrato nel Mediterraneo e che presto vediamo ricomparire anche lì le facce di Carola, Casarin e Delrio.

52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page