• Giglio Reduzzi

Il dinamismo del Papa

Il Pontefice in carica è solito giustificare il suo cambio di paradigma su molti fronti dicendo che la “parola di Dio è dinamica”, ovvero che “il deposito della fede non è statico”.

Peccato che molti dei principi contenuti nella dottrina cristiana siano così netti da non ammettere una pluralità di interpretazioni.

Uno di questi è il principio riguardante la famiglia.

Non c’è dubbio alcuno che essa debba essere formata da un uomo e da una donna.

Non c’è interpretazione dinamica che tenga.

E’ uno dei casi in cui si deve dire: sì sì, no no.

Come disse una volta il presidente Reagan, una donna non può sostenere di essere parzialmente incinta. O lo è o non lo è.

Eppure anche in materia di famiglia, la voce del Papa in difesa di questo istituto si è fatta sentire solo nel febbraio del 2016, in occasione del suo incontro con il patriarca Kirill, ed è mancata del tutto al grande raduno in supporto della famiglia svoltosi a Roma solo un mese prima.

Da allora in poi è stato tutto un consenziente silenzio.




18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Progredire non è trasgredire

L’esperienza di vita dovrebbe averci insegnato che i dieci comandamenti sono cosa buona e giusta anche per i non credenti. Lo stesso dicasi per alcuni valori naturali che stanno alla base di un’ordina

Ecumenismo ed ultra-ecumenismo

La svolta ultra-ecumenica verificatasi con la Dichiarazione di Abu Dhabi (che mette tutte le religioni sullo stesso piano) è frutto esclusivo di questo papato ed ha colto tutti di sorpresa. Non sarei

Omosessualità no, ma....

La recente dichiarazione della Congregazione per la Dottrina della Fede (CDF) che nega ai sacerdoti la facoltà di benedire le coppie omosessuali, essendo di un’ovvietà assoluta, era del tutto superflu

Call

T: 

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now