• Giglio Reduzzi

Il fenomeno Calderoli

Che fenomeno Roberto Calderoli!

In cinque giorni ha:

1) scritto il quesito referendario,

2) raccolto la richiesta di otto consigli regionali e

3) depositato la domanda di referendum in Cassazione.

Vi immaginate quanto tempo avrebbe impiegato uno qualsiasi dei suoi colleghi?

Quand’anche il quesito risultasse in una “porcata” (che nel caso di Calderoli non sarebbe una novità), egli ha dato all’Italia un’ulteriore prova di quella efficienza di cui i bergamaschi vanno giustamente, ma spesso inutilmente, orgogliosi.

Complimenti!

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o