top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Il fenomeno Calderoli

Che fenomeno Roberto Calderoli!

In cinque giorni ha:

1) scritto il quesito referendario,

2) raccolto la richiesta di otto consigli regionali e

3) depositato la domanda di referendum in Cassazione.

Vi immaginate quanto tempo avrebbe impiegato uno qualsiasi dei suoi colleghi?

Quand’anche il quesito risultasse in una “porcata” (che nel caso di Calderoli non sarebbe una novità), egli ha dato all’Italia un’ulteriore prova di quella efficienza di cui i bergamaschi vanno giustamente, ma spesso inutilmente, orgogliosi.

Complimenti!

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page