• Giglio Reduzzi

Il risveglio di Mattarella

Povero Mattarella: nella sua comprensibile ansia di sopperire alle lacune del suo esecutivo, non fa che prendere schiaffi.

Prima dall’Europa sulla questione immigrazione e poi da Trump su tutte le altre e cioè Nato, Siria e dazi.

Purtroppo, di questa esposizione vicaria, è l’immagine dell’Italia che trae detrimento, perché un conto è che gli schiaffi li prenda Di Maio ed un conto è che li prenda il Capo dello Stato.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è