• Giglio Reduzzi

Il Sorpasso

Capisco che la Boldrini e la Mogherini possano essere poco interessate al sorpasso, anche in Italia, dell’Islam sul Cattolicesimo, ma non vedo perché lo debbano essere pure il Papa e la maggioranza del clero, visto che il fenomeno è ormai dato per scontato, anzi imminente, anche da autori insospettabili, come don Mario Portella.

(Cfr. il suo nuovo e documentato libro: “Islam: Una religione di Pace?”.)

In realtà il sorpasso dovrebbe preoccupare anche le nostre autorità civili (tipo Sergio Mattarella), perché, come è noto, l’Islam è molto più di una religione: è un sistema di leggi che regola tutte le attività umane e la Repubblica Islamica d’Italia che si profila all’orizzonte non avrebbe alcun punto di contatto con la nostra quasi bimillenaria cultura.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder