• Giglio Reduzzi

L'accoglienza costa cara

Era fatale che prima o poi avremmo pagato il fio della nostra eccessiva accondiscendenza nei confronti degli immigrati irregolari.

E difatti si moltiplicano i casi di aggressioni ad inermi cittadini, man mano che i nuovi arrivati scoprono che lo scorrere del tempo non serve a dare loro le cose che si illudevano di trovare fuggendo dai loro Paesi.

Di tutti questi episodi quello che maggiormente mi addolora è il caso del povero pensionato milanese che, rientrato a casa con la borsa della spesa, viene brutalmente aggredito già all’ingresso del palazzo.

Infatti, in questo caso, l’aggressore ha agito con violenza senza sapere se per caso l’anziano, pur di evitare le botte, avrebbe provveduto di sua iniziativa alla consegna del portafoglio.

Io, per esempio, l’avrei fatto.

Né mi risulta che alcuna autorità governativa gli abbia fatto visita in ospedale.

Tanto meno che gli abbia chiesto scusa per aver permesso che quell'energumeno entrasse e circolasse liberamente nel nostro Paese.

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è