• Giglio Reduzzi

La beffa della "redistribuzione"

Poniamo che nella rada di Lampedusa si presenti una nave ONG con 90 emigranti a bordo.

La nave non viene fatta entrare fino a quando non si fanno avanti dei Paesi che accettano di accoglierli in casa loro, ciascuno per una parte, sino al raggiungimento di quota 90.

Bene.

A mio avviso questo è il peggior modo per accogliere i migranti, perché significa rinunciare in partenza all’esame dei requisiti minimi per ottenere il permesso di soggiorno.

Con l’ulteriore pericolo, per l’Italia, che poi un Paese come la Francia ci rimandi indietro i componenti della sua quota perché privi dei requisiti necessari.

Che beffa!

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Da che parte sta Dio?

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come riconoscere i migranti "buoni"

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Auspici per il Nuovo Anno

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo