• Giglio Reduzzi

La beffa della "redistribuzione"

Poniamo che nella rada di Lampedusa si presenti una nave ONG con 90 emigranti a bordo.

La nave non viene fatta entrare fino a quando non si fanno avanti dei Paesi che accettano di accoglierli in casa loro, ciascuno per una parte, sino al raggiungimento di quota 90.

Bene.

A mio avviso questo è il peggior modo per accogliere i migranti, perché significa rinunciare in partenza all’esame dei requisiti minimi per ottenere il permesso di soggiorno.

Con l’ulteriore pericolo, per l’Italia, che poi un Paese come la Francia ci rimandi indietro i componenti della sua quota perché privi dei requisiti necessari.

Che beffa!

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder