• Giglio Reduzzi

La geniale idea di Grillo


Immagino che la geniale idea di Beppe Grillo di mettere Giuseppe Conte a capo del suo movimento verrà presto sottoposta al giudizio degli iscritti.

Visto come egli ha formulato il quesito in occasione del precedente referendum, immagino che questa volta lo vorrà congegnare più o meno così:

“Volete Voi che Antonio Conte, uomo che ha già dato ottima prova delle sue eccezionali doti organizzative nel precedente governo (e che in ragione di ciò tutto il mondo ci invidia) venga chiamato alla guida del nostro Movimento?”

Colgo l’occasione per ricordargli che, se volesse adottare la logica del pacchetto (tanto cara al M5S), ci sono in panchina anche Arcuri e Casalino. Tutti e due ugualmente ricchi di esperienza e pronti a dargli una mano.

52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o