• Giglio Reduzzi

La responsabilità dei morti in mare

Pare che, nel tentativo di attraversare clandestinamente il Mediterraneo, nei primi sei mesi di quest’anno siano morti più di 1000 migranti.

Tutti si stracciano le vesti, ma pochi si pongono questa semplice domanda: chi ha la colpa di queste morti?

Chi, come Theresa May, diceva: state a casa vostra, perché qui non c’è posto, oppure chi, come Matteo Renzi, diceva: venite qui che c’è posto per tutti?


11 visualizzazioni

Call

T: 

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now