• Giglio Reduzzi

La soluzione di Mattarella

Non è vero che, poiché i parlamentari operano su delega degli elettori, affidare ai primi piuttosto che ai secondi la soluzione dell’attuale crisi sia solo un modo più veloce e meno costoso di pervenire al medesimo risultato, come si tenta di farci credere.

Infatti l’affermazione sarebbe vera se entrambe le categorie di persone fossero in condizioni di scegliere liberamente.

Il che però non si verifica. Solo l’elettore è veramente libero.

Infatti quando esce dal seggio elettorale egli ha in tasca tanti soldi quanti ne aveva prima di entrarci.

Al contrario, il parlamentare che nega la fiducia ad un nuovo governo, rischia di perdere la sua unica fonte di reddito e teme, tornando a casa, che sua moglie l’aspetti con il mattarello in mano.

Non a caso, finora, alla ipotesi di appoggiare un governo che non convince si sono ribellati solo personaggi che possono permettersi di vivere senza l’indennità parlamentare.

10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Zan preferito a Zen ?

Sono sbalordito dalle ultime mosse di Papa Francesco. 1) Stentavo a credere che il Papa non avrebbe dato udienza all’anziano card. Zen (vescovo emerito di Hong Kong), che era venuto a Roma apposta per

Stelle: che delusione!

Partiamo da alcuni dati incontestabili. La velocità massima mai raggiunta da un veicolo con dentro un uomo è di 11 Km/sec. (pari a circa 347 milioni di Km/anno), mentre quella mai raggiunta da un veic

Un risultato insperato

Avete notato che la Sinistra non è più filo-palestinese, come è sempre stata in passato? La svolta è coincisa con la nomina a senatrice a vita della signora Liliana Segre (2019) e la creazione della C

Call

T: 

Contact

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now