top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

La suddivisione dei compiti

Da qualche parte ho scritto che, nel Lombardo-Veneto, mentre sulle impalcature dei cantieri edili trovi sempre un geometra del posto, negli uffici pubblici (prefetture, questure, ecc.) trovi sempre un dottore del sud.

Quando, beninteso, non sia “fuori sede” o stia godendo di qualche beneficio di legge.

Questa è generalmente la modalità con cui Nord e Sud si dividono i compiti.

Ho però dimenticato di dire che i più furbi non stanno né al Nord, né al Sud, ma a Roma.

Infatti non c’è associazione di imprenditori che non abbia la sua sede nella capitale e come presidente uno di quegli alti funzionari a riposo che non hanno mai messo piede in una fabbrica ma vantano eccellenti entrature nei ministeri romani.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page