• Giglio Reduzzi

La "tassa sulla bontà"

E’ evidente, a mio avviso, che l’dea di aumentare le tasse alle istituzioni benefiche è dovuta al loro eccessivo coinvolgimento negli affari (non sempre puliti) legati all’immigrazione.

Avessero continuato, come in passato, ad occuparsi soltanto o prevalentemente dei cittadini italiani poveri, a nessun governo sarebbe venuto in mente di alzare le tasse.

Le dame della S. Vincenzo erano amate e stimate da tutti.



4 visualizzazioni

Call

T: 

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now