• Giglio Reduzzi

La "tassa sulla bontà"

E’ evidente, a mio avviso, che l’dea di aumentare le tasse alle istituzioni benefiche è dovuta al loro eccessivo coinvolgimento negli affari (non sempre puliti) legati all’immigrazione.

Avessero continuato, come in passato, ad occuparsi soltanto o prevalentemente dei cittadini italiani poveri, a nessun governo sarebbe venuto in mente di alzare le tasse.

Le dame della S. Vincenzo erano amate e stimate da tutti.



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Da che parte sta Dio?

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come riconoscere i migranti "buoni"

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Auspici per il Nuovo Anno

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo