• Giglio Reduzzi

Il migliore dei buchi possibili

Sono decenni che sento parlare di “lavori socialmente utili”.

In realtà si trattava di lavori totalmente inutili, creati dai sindaci per alleviare lo stato di sofferenza dei disoccupati, senza lederne (troppo) la dignità.

In realtà si trattava di chiamare una squadra di uomini a fare dei buchi ed un’altra a tapparli.

In quest’ottica non c’è dubbio che il buco che si sta facendo sotto il Frejus, anche se non supera l’esame costo/benefici, rimane pur sempre il miglior buco che si possa fare.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo