• Giglio Reduzzi

Il migliore dei buchi possibili

Sono decenni che sento parlare di “lavori socialmente utili”.

In realtà si trattava di lavori totalmente inutili, creati dai sindaci per alleviare lo stato di sofferenza dei disoccupati, senza lederne (troppo) la dignità.

In realtà si trattava di chiamare una squadra di uomini a fare dei buchi ed un’altra a tapparli.

In quest’ottica non c’è dubbio che il buco che si sta facendo sotto il Frejus, anche se non supera l’esame costo/benefici, rimane pur sempre il miglior buco che si possa fare.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o