• Giglio Reduzzi

Ma che modo di votare!

Votare per posta, come è stato fatto in USA per l’elezione del Presidente, non può essere la regola.

Può solo essere un’eccezione alla regola, come fu originariamente concepita, allo scopo di permettere l’esercizio del diritto di voto alle migliaia di soldati in giro per il mondo.

Sono sicuro che Joe Biden, benchè probabilmente sia stato favorito da questa modalità di voto, una volta al potere sarà il primo a promuovere una riforma delle leggi elettorali che limiti questo modo anomalo di votare.

L’ho detto ai miei amici americani ed anche coloro che hanno votato per Biden si sono detti d’accordo.

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è