• Giglio Reduzzi

Ma davvero l'UE vuole che cresciamo?

Aggiornamento: 12 dic 2018

Non ho dubbi che la nostra crescita rappresenti una preoccupazione per l’Europa. (Leggi: Francia e Germania.)

Ma temo che essa costituisca più un timore che un auspicio.

Del resto non si capisce perché una manovra economica, che è fieramente avversata da PD e FI, debba invece risultare ben accetta alla Commissione, che è emanazione diretta delle loro Case Madri.

E difatti Tajani la osteggia sia quando sta a Bruxelles che quando sta a Roma.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E’ evidente che ai dirigenti della RAI non importa un fico secco della salute mentale dei cittadini. Altrimenti eviterebbero di accrescere l’ansia degli ascoltatori fornendo notizie terribili su situa

Sono molti i leghisti che si chiedono cosa aspetta Salvini a negare la fiducia a questo governo. Spero solo che non siano gli stessi che già lo volevano fuori dal governo nel 2019, salvo poi criticarl

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa. Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli o