• Giglio Reduzzi

Ma davvero l'UE vuole che cresciamo?

Aggiornato il: 12 dic 2018

Non ho dubbi che la nostra crescita rappresenti una preoccupazione per l’Europa. (Leggi: Francia e Germania.)

Ma temo che essa costituisca più un timore che un auspicio.

Del resto non si capisce perché una manovra economica, che è fieramente avversata da PD e FI, debba invece risultare ben accetta alla Commissione, che è emanazione diretta delle loro Case Madri.

E difatti Tajani la osteggia sia quando sta a Bruxelles che quando sta a Roma.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder