• Giglio Reduzzi

Minori non accompagnati

Leggo che il governatore della Campania ha autorizzato una nave ONG a sbarcare sul suo territorio solo i migranti definiti “minori non accompagnati”.

Come fa il presidente della giunta regionale campana ad identificare i clandestini minori, visto che nessuno di loro possiede il certificato di nascita?

Avere 18 o 19 anni e dichiararne 17, cioè passare per “minore”, è la cosa più semplice da fare.

E difatti dalla nave sono scesi tutti.

E’ evidente che si tratta di un modo per autorizzare lo sbarco, pretendendo di aver effettuato una selezione.

Purtroppo anche le giornaliste televisive usano abitualmente l’espressione di “minori non accompagnati”.

Lo fanno per far credere -come i telespettatori vogliono sentirsi dire- che si tratta di teneri bambini abbandonati dai genitori, anche se in realtà sono baldi giovanotti che scappano da casa.

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è