top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

No, tu no

La prossima settimana Giuseppe Conte convocherà “le migliori forze del Paese” (così ha detto) per redigere insieme a loro l’agenda economica dei prossimi mesi, anzi anni.

Immagino che Matteo Salvini sarà escluso dalla riunione, in quanto egli, secondo Conte, non fa parte di quella cerchia.

Tutt’altro: egli rappresenta il peggio del peggio avendo, secondo il Premier, anteposto il proprio tornaconto a quello della Nazione.

Così diceva l’agosto scorso nella solennità del Senato.

Pertanto egli è l’ultima persona che dovrebbe presentarsi all’incontro dei migliori.

L’unico modo per accoglierlo è chiedergli scusa.

Non ce n’è un altro. E’ la contradizion che nol consente.

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page