• Giglio Reduzzi

No, tu no

La prossima settimana Giuseppe Conte convocherà “le migliori forze del Paese” (così ha detto) per redigere insieme a loro l’agenda economica dei prossimi mesi, anzi anni.

Immagino che Matteo Salvini sarà escluso dalla riunione, in quanto egli, secondo Conte, non fa parte di quella cerchia.

Tutt’altro: egli rappresenta il peggio del peggio avendo, secondo il Premier, anteposto il proprio tornaconto a quello della Nazione.

Così diceva l’agosto scorso nella solennità del Senato.

Pertanto egli è l’ultima persona che dovrebbe presentarsi all’incontro dei migliori.

L’unico modo per accoglierlo è chiedergli scusa.

Non ce n’è un altro. E’ la contradizion che nol consente.

0 visualizzazioni

Call

T: 

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now