top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Perchè i terroristi risparmiano l'Italia

C’è ancora chi si chiede come mai i terroristi islamici colpiscano ovunque in Europa, salvo che da noi.

Eppure a me sembra che la risposta dovrebbe essere chiara: perché non sono stupidi.

Infatti essi hanno scoperto che, da quando la rotta balcanica è stata data in gestione al sig. Erdogan, tra i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo (e che rappresentano l’unica rotta alternativa), grazie a Dio, c’è l’Italia, le cui autorità, non solo ti fanno entrare, ma:

1) dovessi incontrare qualche difficoltà nell’attraversare l’ultimo tratto di mare, invieranno la guardia costiera a soccorrerti;

2) dovessi avere due linee di febbre, ti manderanno in quarantena su una lussuosa nave da crociera, circondato da ogni confort;

3) una volta entrato in Italia, ti daranno vitto, alloggio, pocket money e un telefonino per chiamare casa;

4) ti lasceranno libero di recarti in altri Paesi.

Per male che ti vada, se cioè dovessero scoprire che sei un individuo pericoloso, ti daranno un foglio di carta con l’ingiunzione di ritornare al tuo Paese.

Foglio del quale, ovviamente, tu potrai fare l‘uso che vuoi.

Alla luce di tutto questo, pensare di entrare in Europa per una via diversa da quella italiana significherebbe essere stupidi.

Ed i potenziali terroristi generalmente non lo sono.

64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

I distributori di benzina che operano sulla rete autostradale italiana dovrebbero praticare tutti lo stesso prezzo. E questo dovrebbe fissato per legge, al pari del pedaggio. Esporre un cartello per d

bottom of page