• Giglio Reduzzi

Primati lombardi

Da settimane mi domando per quale misterioso motivo sia la Lombardia la prima regione d’Italia, anzi del mondo, ad essere stata colpita dal COVID 19 e ad esserlo stata così duramente.

So che la Lombardia detiene diversi primati.

Per esempio quello della religiosità. Al punto da aver avuto due Papi consecutivi (uno di Bergamo e l’altro di Brescia), subito dopo la seconda guerra mondiale. Ma non vedo quale possa essere il nesso tra i due eventi.

L’unico motivo possibile lo trovo nel fatto che la Lombardia è, certamente, la regione più industrializzata d’Italia e, forse, del mondo.

E’ quindi possibile che essa, attraverso le sue relazioni economiche esterne, sia stata esposta più di ogni altra regione al focolaio d’infezione originario, individuato, come noto, in Cina.

Una cosa è certa: che la curva della diffusione del virus nelle varie Regioni e quella del loro grado di industrializzazione sono compatibili e spesso coincidono.

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Bergoglio e Mattarella

Duole dirlo, ma la triste realtà è che nessuno dei due ci ama. Non ci ama il Capo dello Stato italiano, perché, se ci amasse davvero, non avrebbe mandato al governo degli incapaci, pur di far contenta

Sono Giorgia

Ho letto il libro di Giorgia Meloni. Quanta cultura! E poi dicono che la cultura è solo di sinistra. Chi in Parlamento può dire di aver letto la metà dei libri che ha letto lei, magari in lingua origi

La Chiesa mi ha fregato!

E dire che pochi sono cresciuti all’ombra del campanile come è stato per me. Prima di laurearmi, l’Università Cattolica di Milano mi ha fatto recitare il giuramento antimodernista di Pio X. Adesso, se