• Giglio Reduzzi

Reddito di cittadinanza


Dicono che, in una forma o nell’altra, questo istituto esista già in tutta Europa e che, dunque, è ora e tempo che ci sia anche in Italia.

Una volta tanto essere ultimi è vantaggioso perché ci permette di formulare la nostra legge alla luce di quelle altrui, traendo il meglio da ciascuna.

Dunque, per prima cosa, possiamo andare a vedere cosa dicono queste legislazioni in tema di platea dei beneficiari.

E’ vero che, se diamo un sussidio ad un nostro cittadino, dobbiamo darlo a tutti i cittadini dell’EU?

Verifichiamolo.

Non vorrei che, non appena il reddito di cittadinanza sarà legge, tutti i poveri d’Europa venissero qua, dove il clima è migliore che altrove e dove, per la stessa ragione, già si sono saldamente radicate le popolazioni “nomadi” dell’est europeo.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder