• Giglio Reduzzi

Reddito di cittadinanza


Dicono che, in una forma o nell’altra, questo istituto esista già in tutta Europa e che, dunque, è ora e tempo che ci sia anche in Italia.

Una volta tanto essere ultimi è vantaggioso perché ci permette di formulare la nostra legge alla luce di quelle altrui, traendo il meglio da ciascuna.

Dunque, per prima cosa, possiamo andare a vedere cosa dicono queste legislazioni in tema di platea dei beneficiari.

E’ vero che, se diamo un sussidio ad un nostro cittadino, dobbiamo darlo a tutti i cittadini dell’EU?

Verifichiamolo.

Non vorrei che, non appena il reddito di cittadinanza sarà legge, tutti i poveri d’Europa venissero qua, dove il clima è migliore che altrove e dove, per la stessa ragione, già si sono saldamente radicate le popolazioni “nomadi” dell’est europeo.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è

Un imbarazzato Segretario di Stato vaticano ha appena annunciato che tra due giorni Papa Francesco andrà a Manama, capitale del Bahrain. La notizia è piombata sugli ascoltatori come un fulmine a ciel