• Giglio Reduzzi

Revoca Benetton

Mi fa dispiacere notare che nei massimi esponenti del M5S l’intento punitivo nei riguardi della famiglia Benetton prevalga sul desiderio di assicurare un miglior servizio ai cittadini italiani.

Infatti, se così non fosse, la minacciata revoca delle concessioni autostradali a quella famiglia, per giustificata che sia, dovrebbe essere preceduta da un’accurata indagine volta ad assicurare che chi viene dopo i Benetton si comporterà meglio di loro. Ad evitare che dalla padella si passi alla brace.

Inchiesta di cui però non abbiamo traccia.

Il che mi fa temere che in seno al M5S serpeggi lo stesso sentimento di invidia sociale che alimentava il defunto PCI.

















12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder