• Giglio Reduzzi

Romanticismo addio

Ci stanno portando via anche quel poco di romanticismo che ci era rimasto.

Prima della pandemia infatti si invitava la ragazza a cena solo per averla vicino.

Poi, con la scusa di essere maldestri, le si sfiorava la mano e, se lei non la ritraeva, la si tratteneva un bel po'.

Il cameriere mangiava la foglia ed accendeva la candela.

Ora, l’obbligo di stare a distanza di un metro l’uno dall’altra rischia di eliminare l’unico momento di romanticismo che è rimasto nei rapporti di coppia.

Non c’è dubbio che la regola necessiti di un chiarimento.

Il cosiddetto “distanziamento sociale” dovrebbe valere solo per le tavolate alla Meo Patacca, mentre le romantiche cenette a due andrebbero, non solo consentite, ma addirittura incoraggiate.

Se infatti si pensa per un attimo a come i due si comporteranno dopo la cenetta (quando il bacio diventa il minimo sindacale), ci si rende conto che, in questi casi, il distanziamento sociale è inutilmente penalizzante.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo