top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Romanticismo addio

Ci stanno portando via anche quel poco di romanticismo che ci era rimasto.

Prima della pandemia infatti si invitava la ragazza a cena solo per averla vicino.

Poi, con la scusa di essere maldestri, le si sfiorava la mano e, se lei non la ritraeva, la si tratteneva un bel po'.

Il cameriere mangiava la foglia ed accendeva la candela.

Ora, l’obbligo di stare a distanza di un metro l’uno dall’altra rischia di eliminare l’unico momento di romanticismo che è rimasto nei rapporti di coppia.

Non c’è dubbio che la regola necessiti di un chiarimento.

Il cosiddetto “distanziamento sociale” dovrebbe valere solo per le tavolate alla Meo Patacca, mentre le romantiche cenette a due andrebbero, non solo consentite, ma addirittura incoraggiate.

Se infatti si pensa per un attimo a come i due si comporteranno dopo la cenetta (quando il bacio diventa il minimo sindacale), ci si rende conto che, in questi casi, il distanziamento sociale è inutilmente penalizzante.

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page