• Giglio Reduzzi

Russi in Italia a nostra insaputa

Aggiornamento: 21 giu

La ricerca degli effettivi titolari e/o beneficiari di alcuni beni patrimoniali italiani è stata lunga e faticosa.

Lo apprendiamo dai giornali a seguito dell’iniziativa governativa di sanzionare gli oligarchi vicini a Putin.

Ritenendo che chiedere lumi ai componenti del governo sarebbe tempo perso, chiedo a Vittorio Sgarbi se secondo lui è giusto che pezzi d’Italia ricchi d’arte e di storia vengano alienati senza sapere a chi esattamente vengono dati.

A me pare che dovremmo guardarci bene dal farlo.

In realtà ho molti dubbi anche sulla legittimità, in uno stato di diritto, di sequestrare un bene che sia stato regolarmente acquistato davanti a notaio.

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è