• Giglio Reduzzi

Sgarbi defensor fidei

Quest’anno, a Natale, per la prima volta non ho ascoltato il messaggio papale.

Ma da quanto riferiscono i giornali non ho perso niente.

Dicono che il Papa abbia insistito sui soliti argomenti a lui cari: immigrazione ed ecologia.

E’ quanto temevo e che mi aveva indotto ad interrompere una lunga tradizione.

Un appuntamento imperdibile.

In compenso ieri, scorrendo Facebook, mi sono imbattuto in un video in cui Vittorio Sgarbi illustrava il nesso indissolubile che lega la natività di Cristo alla cultura europea.

Non ricordo di aver mai sentito una disquisizione più dotta sull’ argomento.

Che sollievo: quel che il Papa non ha fatto l’ha fatto Sgarbi.










10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se davvero si vuole riformare la Scuola (come sarebbe ora e tempo di fare) occorre preliminarmente prendere due iniziative rivoluzionarie, che sarà dura far passare in Parlamento: a) togliere v

Pare che Bruxelles abbia chiesto a Giorgia Meloni di far sbarcare in Italia i migranti presenti sulle navi ONG. Spero che il nostro nuovo Premier abbia risposto picche, perché sbarco non significa sal

Stringe il cuore percorrere i viali delle vecchie “zone industriali” e vedere che due capannoni su tre sono chiusi. Vuoi perché l’attività produttiva che vi si svolgeva è finita all’estero o perché è