• Giglio Reduzzi

Stiamo tornando a Togliatti?

Aggiornamento: 14 giu 2020


Ho la netta sensazione (anzi una quasi certezza) che i deputati del M5S, nonostante siano giovani (cioè godano dell’età in cui si è più propensi degli altri a cambiare il mondo), in realtà siano i meno ideologizzati di tutti e che, quando lo sono, siano fermi sulle posizioni vetero-comuniste e pre-rivoluzionarie che persino i cinesi hanno abbandonato.

Lo deduco dal fatto che, mentre la Cina (non diversamente dalla Russia) difende a spada tratta le sue aziende, i rappresentanti del M5S , più che supportarle, le sopportano.

Come i comunisti di una volta. Quelli duri e puri di Togliatti.

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Dicono che il Papa, in quanto tale, goda dell’assistenza costante dello Spirito Santo, grazie alla quale può, in certi casi, diventare infallibile. Essendo egli il vicario di Cristo mi pare giusto che

Come distinguere i migranti buoni dai cattivi. E’ molto semplice. Basta guardare il sesso e l’età. Se sono maschi sotto i vent’anni, sono migranti in cerca di fortuna che scappano da casa o sono incor

Non so Voi, ma io mi accontenterei di un Nuovo Anno che ci regalasse: 1. Un Capo dello Stato rispettato in Italia ed all’estero e che non debba ricorrere all’interprete anche solo per dire “Buo