top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Stile comunicativo del Papa

Aggiornamento: 3 gen 2019

Adesso che il Vaticano ha riformato di sana pianta il suo modo di comunicare spero che qualcuno tra i suoi nuovi portavoce trovi il coraggio di dire al Papa che forse i suoi fedeli sarebbero più contenti se di tanto in tanto si rivolgesse loro con un volto meno corrucciato del solito.

Allo stesso modo spero che anche al Direttore dell’Avvenire venga umilmente ricordato che solo una piccola parte dei vecchi lettori (forse solo Scalfari) era abituata a leggere l’Unità e che, dunque, se di tanto in tanto parlasse anche di Cristo (oltre che di economia) non sarebbe male.



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Magistrati e Migranti

Perché il giudice di Catania sbaglia. Non è in suo potere verificare la compatibilità delle leggi ordinarie italiane con il diritto comunitario. Al massimo, se vuole, può raffrontarle con la Costituzi

Matteo Messina Denaro

Martedì sera (25 settembre) RAI3 ha dedicato tutta la prima serata per celebrarne la cattura. Non capisco perché l’abbia fatto. L’arresto del capo mafia costituisce un fatto eccezionale di per sé, ma

La Prudenza della Premier

Qualche volta capita anche a me di chiedermi come mai la signora Meloni, ora che è al governo, non faccia le stesse cose che diceva avrebbe fatto quando era in campagna elettorale, specie in materia d

bottom of page