top of page
  • Immagine del redattoreGiglio Reduzzi

Un fior di occasione

Sergio Mattarella ha sempre detto che al governo voleva un’alleanza coesa?

Bene, adesso ha un fior di occasione per farlo, dando l’incarico al Centro-Destra.

Infatti non può negare che un governo di Centro Destra sarebbe molto più coeso sia dell’attuale sia del precedente.

Né varrebbe l’obiezione che ad una coalizione di questo tipo mancherebbero trenta o quaranta voti, perché anche i più sprovveduti sanno che in Parlamento ci sono decine di giovani deputati, privi di vera ideologia, cui solo l’appannaggio parlamentare consentirà di pagare il mutuo che hanno appena contratto e che, pertanto, voteranno a favore della nuova alleanza senza battere ciglio.

57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Quelli del PD sono fatti così: non miglioreranno mai. Nelle altre democrazie , quando all’interno di un partito ci sono due candidati alla guida, chi vince diventa il leader effettivo e l’altro cambi

Dato che l’opposizione a Meloni procede in ordine sparso e dunque è di fatto inesistente, il Capo dello Stato ha ritenuto suo dovere assumerne l’interim. Tanto più che lui non si è mai fidato del cent

Il 30 Gennaio del 2023 anche i telespettatori meno attenti si sono resi conto che occorre sempre “fare la tara” sulle notizie che vengono diffuse dal video. Lo hanno capito quando hanno notato il volt

bottom of page