• Giglio Reduzzi

Un governo controcorrente

A mio avviso le critiche all’attuale governo nascono dal fatto che esso propone soluzioni troppo innovative, per cui vengono a mancare tutte le “condizioni al contorno”.

Donde le critiche, non solo delle agenzie di rating (che sono private e fanno gli affaracci loro), ma anche di tutti coloro (troppi) che, all’interno delle istituzioni, continuano a pensare che prima occorra dare il pane all’Europa e poi, se ne avanza, agli italiani.

Essendo esperienza definitivamente acquisita che per far felice le agenzie di rating, l’UE, il fondo monetario, il Presidente della Repubblica e la Banca d’Italia occorre rendere infelici gli italiani, mi chiedo cosa ci sia di strano nel voler tentare, per una volta, di fare il contrario.

Ancora: la Sinistra accusa il governo italiano di essere isolato dal resto dell’Europa.

A mio avviso il giudizio è largamente prematuro.

Aspettiamo le elezioni europee della prossima primavera.

Se prevarranno i partiti tradizionali, che ora esprimono la Commissione, allora il giudizio sull’isolamento risulterà corretto.

Se prevarranno i nuovi partiti euroscettici (leggi Salvini e Le Pen), allora il giudizio si dimostrerà errato.

Di più: vincendo le elezioni, il governo italiano avrà dimostrato, per una volta, di essere primo della classe. E non, come al solito, l'ultimo.




26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Un fior di occasione

Sergio Mattarella ha sempre detto che al governo voleva un’alleanza coesa? Bene, adesso ha un fior di occasione per farlo, dando l’incarico al Centro-Destra. Infatti non può negare che un governo di C

Il ruolo dell'Opposizione

Francamente non capisco perché il Centro Destra vorrebbe far cadere questo governo, ma al tempo stesso dice che voterà a favore del provvedimento governativo volto, nelle intenzioni, a “ristorare” i l

Mission accomplished

Complice il COVID ho letto un altro di quei libri che in condizioni normali non avrei mai letto (il titolo non mi entusiasmava), ma ora sono contento di averlo fatto. Si tratta de “La capanna di padre

Call

T: 

Contact

Follow me

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com
 

  • Facebook Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now