• Giglio Reduzzi

Una Magistratura sbilanciata

Aggiornato il: 5 giu 2020

Caduto il muro di Berlino (1989), i comunisti sono scomparsi in tutti i Paesi d’ Europa, meno uno: il nostro.

Infatti in Italia, lungi dallo scomparire, i comunisti, sia pure attraverso vari passaggi nominali (PCI, DS, PDS, PD), hanno preso un vigore che prima non avevano, fino a conquistare il top del potere (governo Massimo D’Alema del 1998).

Non v’è dubbio che questo anomalo sviluppo sia in gran parte attribuibile alla Magistratura, che ha iniziato l’opera mettendo fuori gioco tutti i partiti salvo il Partito Comunista e l’ha continuata per trent'anni, sino a condannare per evasione fiscale il capo del maggior partito anticomunista (Silvio Berlusconi).

Questo sbilanciamento a sinistra della Magistratura, che dura da tanto tempo, è un fiume lavico che sta emergendo con prepotenza proprio in questi giorni (intercettazioni a carico di Luca Palamara) e che pertanto non può più essere catalogato (come si faceva una volta) come il giudizio malevolo di una sola parte dell’opinione pubblica.

27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Bergoglio e Mattarella

Duole dirlo, ma la triste realtà è che nessuno dei due ci ama. Non ci ama il Capo dello Stato italiano, perché, se ci amasse davvero, non avrebbe mandato al governo degli incapaci, pur di far contenta

Sono Giorgia

Ho letto il libro di Giorgia Meloni. Quanta cultura! E poi dicono che la cultura è solo di sinistra. Chi in Parlamento può dire di aver letto la metà dei libri che ha letto lei, magari in lingua origi

La Chiesa mi ha fregato!

E dire che pochi sono cresciuti all’ombra del campanile come è stato per me. Prima di laurearmi, l’Università Cattolica di Milano mi ha fatto recitare il giuramento antimodernista di Pio X. Adesso, se