• Giglio Reduzzi

Una scusa tardiva

Mi dicono che si può essere orgogliosi dei propri genitori anche quando questi sono agli arresti domiciliari con l’accusa di aver emesso fatture false ed essere passati da una bancarotta fraudolenta all’altra.

Questo mi fa sentire in colpa, perché so che mio padre, che pure era in commercio, non ha mai subito questo tipo di accuse e tuttavia io non gli ho mai detto di essere orgoglioso di lui.

Lo faccio ora che è in cielo.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Salvini "Defensor Fidei" ?

Coloro che esprimono meraviglia per il fatto che Salvini sia rimasto l’unico (insieme all’ex boyscout Renzi) a difendere i valori del cristianesimo nell’aula del Senato dimostrano di avere la memori

L'uomo dei record

Esiste un uomo che è diventato Premier di un grande Paese senza aver mai fatto politica, neppure a livello comunale? Sì, è italiano e si chiama Giuseppe Conte. Esiste un uomo capace, in due anni conse

Nuove delusioni

La mia passione per la politica viene da lontano. Quando i miei compagni d’università andavano in Svezia per godere della maggior libertà sessuale ivi praticata, io, cretino, andavo a Londra per veder